Ricerca

Post Recenti

Archivi

Topics


« | Main | »

Sul caso Schwazer e la debolezza dell’uomo

By Pasquale | agosto 12, 2016

 imageNon ho molta simpatia per Schwazer, eppure sin dal suo pentimento e da come aveva condotto tutto il percorso di “espiazione” e preparazione per una nuova sfida da vincere in modo serio e pulito seguivo con interesse la sua vicenda umana. Storia personale fatta di emozioni, errori, scalate, cadute…insomma la fragilità umana che ci accomuna tutti. Ho la netta sensazione che un sistema che spesso ha chiuso e chiude gli occhi davanti ad errori reiterati ed atteggiamenti più gravi, ha mietuto una nuova vittima in nome del politicamente corretto e di altri interessi di parte. Ci si lava la faccia e la coscienza sulla pelle e la vita di un uomo che aveva sbagliato ed a differenza di tanti lo aveva ammesso pubblicamente esponendosi all’ingiuria ed all’offesa pubblica ( che strani che siamo, pretendiamo comprensione per tutto in nome dell’umanità, ma siamo prontissimi ad aggredire con violenza inaudita il primo che sbaglia e addirittura lo ammette! ).

Non so come affronterà ora la vita l’uomo Schwazer, spero lo faccia con la maggiore serenità possibile per capire che tutto purtroppo è nato dal momento in cui scelse la via del doping e che le colpe e gli errori si pagano e si espiano prima per se stessi e poi per riconquistarsi un ruolo nella comunità. La quale non necessariamente è quella cui desideriamo appartenere perché spesso è proprio essa la nostra condanna coperta da un grande velo d’ipocrisia che la fa apparire un falso eldorado.

Topics: Società, Sport | No Comments »

Comments

You must be logged in to post a comment.