Ricerca

Post Recenti

Archivi

Topics


« | Main | »

Sforzarci di essere migliori…

By Pasquale | settembre 1, 2008

Non riesco a non condividere queste parole…. L’estratto è preso dalla risposta ad una lettera inviata  alla testata online Effedieffe.

———————————————————–

Siamo rimasti in pochissimi a sforzarci di essere migliori. A soprassedere a un acquisto che ci piace, a rinunciare alla donna d’un altro, a misurarci nel bere o nel godere, a sacrificare un po’ dell’oggi in vista di un domani di dignità, a studiare per diventare qualcuno. Nè siamo incoraggiati a farlo da nessuna delle agenzie pseudo-educative che dominano lo spazio pubblico.

Anche per questo, tale esercizio diventa ogni giorno più gravoso, più fallimentare; l’atmosfera generale contagia anche noi; solo noi sappiamo quante volte cediamo al peggio, quante ci concediamo ciò che per i nostri nonni era scandaloso e peccaminoso, da vergognarsi. E’ il rifiuto totale, radicale, della vita come dramma e tragedia.

Da quarant’anni almeno, siamo come un popolo in vacanza perpetua da noi stessi. La convinzione che mai saremo malati incurabili, mai poveri, mai agonizzanti e soli; e dunque, che non c’è alcun bisogno di prepararsi, con l’esercizio delle virtù (le buone abitudini) ad affrontare gli inevitabili scacchi, le ingiustizie che subiremo, i rifiuti che incontreremo, le povertà che ci attendono.

L’educazione che io e lei riteniamo vera – perchè la vita non risparmia dolori e impossibilità, non freddo e fame e carcere, non malattia, e dunque il sacrificio si rende «necessario» – è «di destra». Una destra superata che non ha più votanti.

napoli_tifo.jpgOra che la fase del consumismo e della pseudo-abbondanza sta crollando, pensate solo a quel che potranno fare le teppe organizzate se dovranno rinunciare alla «trasferta col Napoli», il 47% dei giovani del Nord  se non potranno più permettersi la dose di coca e lo sballo costoso del sabato sera, per non parlare della BMW da schiantare contro una macchinetta di maturi pensionati.

Per questo ho paura per il futuro del nostro Paese.

 

 M.Blondet

 

Topics: Filosofia, Politica, Varie | No Comments »

Comments

You must be logged in to post a comment.